Rimozione amianto Napoli Caserta Aversa

HAI PROBLEMI CON L'AMIANTO?

CHIEDICI UN SOPRALLUOGO GRATUITO

CLICCA QUI

bonifica-incapsulamento-amianto-eternit-napoli-caserta

Chiedi agli esperti

TECNICHE DI RIMOZIONE, INCAPSULAMENTO E SOVRACOPERTURA

BONIFICA AMIANTO

SCOPRI

Bonifica e rimozione amianto

Rimozione amianto

La rimozione dell’eternit è un’operazione molto delicata. Con la legge numero 257 del marzo 1992 è stato vietato l’impiego dell’eternit sotto ogni sua forma. Il 75 per cento dell’amianto utilizzato in Italia è stato impiegato nel settore edilizio e oggi, a distanza di decenni, molte famiglie e aziende si trovano a fare i conti con la rimozione.

Incapsulamento

Rivestimento decorativo impermeabilizzante all’acqua per la bonifica di tipo “A”, “B” e “C” delle lastre di cemento amianto. La tecnica viene utilizzata preferibilmente su coperture ancora funzionali con superfici poco deteriorate e dotate di buona resistenza meccanica. Le sostanze incapsulanti sono di due tipi: impregnanti e ricoprenti.

Sovracopertura amianto

Sovracopertura

Per sovracopertura, si intende il confinamento delle lastre stesse mediante l’installazione di una nuova copertura. Questa tecnica richiede comunque, per legge, un preventivo trattamento incapsulante, altrimenti il rilascio di fibre continuerebbe all’interno del confinamento.

Lavori generali ingegneria civile

Lavori generali ingegneria civile

L’Azienda inoltre offre lavori di costruzione, manutenzione, riparazione, demolizione, conservazione, risanamento, ristrutturazione o equipaggiamento, la trasformazione, il rinnovamento o lo smantellamento di opere fisse, permanenti o temporanee, le opere stradali, ferroviarie, idrauliche, marittime, idroelettriche.

Trasporto e smaltimento rifiuti

Trasporto e smaltimento rifiuti

La Bonifica Amianto S.r.l. offre un servizio completo per il trasporto e lo smaltimento presso centri autorizzati di rifiuti speciali, tossici e nocivi, liquidi e solidi.

CHI SIAMO

Fondata negli anni 50’ da Giovanni Conte affiancato dal figlio Paolo subito dopo negl’anni 60’, ha ottenuto dal mercato fin dall’inizio ottimi risultati e consensi per la professionalità, serietà e qualità che hanno sempre contraddistinto l’intera attività.

All’ing. Giovanni Conte, appartenente alla terza generazione, è stato riservato un percorso formativo parallelo, quello universitario e quello pragmatico del coinvolgimento in azienda in modo da garantire che i “valori” e il “sapere” che avevano garantito il successo in passato fossero preservati e potenziati da una preparazione accademica adeguata.

Attualmente la proprietà, con l’aiuto di collaboratori professionisti, presidia e dirige tutte le aree strategiche dell’azienda.
Da alcuni anni è già in corso, con ottimi risultati, un processo di diversificazione che vede l’azienda impegnata nelle seguenti attività:

  • Costruzione, ristrutturazione e vendita di immobili quali appartamenti, ville a schiera singole e bifamiliari, uffici e opifici;
  • Bonifica e smantellamento di amianto compatto e friabile (tettoie civili ed industriali, canne fumarie, pluviali, grondaie e tubazioni in genere);
  • Impianti fotovoltaici e conto energia;
  • Progettazione architettonica e strutturale;

Prestazione di servizi tecnici per la sicurezza sul lavoro.
Sessant’anni di esperienza e di clienti soddisfatti hanno fatto dell’azienda una garanzia per l’acquisto di immobili, la ristrutturazione e la fornitura dei servizi sopra elencati.

La soddisfazione dei nostri clienti è la crescita della nostra azienda.

ULTIME NEWS AMIANTO E COSTRUZIONI

Il CittadinoCENTROIl CittadinoL'amianto potrebbe essere sfibrato e pericoloso per la salute. Chiediamo un intervento immediato dell'amministrazione e che venga ordinata la bonifica a quegli edifici dove lo stato di conservazione dell'amianto dovesse risultare deteriorato».
Corriere di Roma NewsTRULLO – La bomba-amianto nelle casermeCorriere di Roma NewsLe caserme del Trullo piene d'amianto danneggiato e consumato stanno per essere bonificate: a marzo il ministero della Difesa e l'Agenzia del demanio dovrebbero cominciare i lavori di smantellamento e smaltimento dell'eternit nell'ex caserma Donato di ...
L\'UrloAcireale: presto tolti i sigilli dall'ex stabilimento delle Acque PozzilloL\'UrloSarà il primo passo per la bonifica dell'area, tra i siti siciliani con le più alte concentrazioni di amianto. Negli anni '90 ... Le lastre grigie di eternit che ricoprono una superficie di circa diecimila metri quadrati sono ben visibili. Le strutture ...
La Legge per TuttiCosa fare se il vicino ha la tettoia in eternit?La Legge per Tutti... alle Regione fare il censimento dei siti che contengono delle coperture o delle parti in eternit, oltre che predisporre dei piani di protezione dell'ambiente, di decontaminazione, di smaltimento e di bonifica ai fini della difesa dai pericoli ...altro »
Affaritaliani.itAmianto nelle ex caserme del Trullo: a marzo parte la bonifica dell ...Affaritaliani.itLe caserme del Trullo piene di amianto danneggiato e consumato stanno per essere bonificate: a marzo il ministero della Difesa e l'Agenzia del demanio dovrebbero cominciare i lavori di smantellamento e smaltimento dell'eternit nell'ex caserma Donato di ...Trullo: i tetti di amianto dell'ex caserma Donato bonificati e ...Il Messaggerotutte le notizie (4) »
Il GazzettinoAmianto, una città da liberare: in 7 anni già rimosse 80 tonnellateIl GazzettinoVICENZA - Negli ultimi 7 anni ne sono state smaltite 80 tonnellate. Ma nelle case dei vicentini c'è ancora molto amianto da rimuovere. In città è scattata una nuova campagna per incentivare la raccolta del materiale killer. Il comune ha messo a ...
VicenzareportVicenza, un contributo per smaltire l'amiantoVicenzareportIl contributo, riservato alla raccolta di rifiuti che provengono da utenze domestiche, principalmente lastre di eternit, riguarda la copertura dei costi del diritto di chiamata, che variano da 150 a 250 euro, a seconda della quantità di materiale da ...altro »
Amianto, nuovo fondo di 10 mila euro per incentivare la microraccoltaVicenza PiùServizio di microraccolta dell'amianto: il Comune di Vicenza mette a disposizione un nuovo fondo di 10 mila euro per incentivare i cittadini a smaltire correttamente questo rifiuto pericoloso e altamente inquinante. Il contributo, riservato alla ...
Messaggero VenetoAmianto abbandonato sulla linea Sacile-GemonaMessaggero VenetoSACILE. Ancora amianto abbandonato: questa volta sulla linea Sacile-Gemona. Scoperto e denunciato dai volontari dell'associazione naturalisti di Sacile che sono le eco-sentinelle di un territorio violato e fragile. «Deposito abusivo di eternit ...altro »
Tp24Mazara, avviso per la bonifica dei rifiuti pericolosiTp24E' stato pubblicato all'albo pretorio online l'avviso pubblico di manifestazione d'interesse per il servizio di raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti pericolosi e non, quali eternit e manufatti in cemento/amianto individuati in diversi siti del ...